Cammino dei Vignandanti: IL PROGRAMMA

Ufficializzato il programma della terza edizione del Cammino dei Vignandanti, la camminata eno-culturale di 18 km alla scoperta del mondo della vendemmia e del vino abruzzese.

Dopo la novità della partenza da Tollo alle ore 7.45 da Piazza Caduti di Nassirya con il saluto del Sindaco Angelo Radica, i camminatori muoveranno verso località Collesecco attraverso un suggestivo percorso immerso tra vigneti e uliveti per arrivare alla prima sosta di Feudo Antico. Quindi presa direzione Villa Tucci / Contrada Valentini di Crecchio, in prossimità di Villa Valentini, ci sarà la seconda sosta a cura di Cantina Tollo. La panoramica discesa sui vigneti porterà fino al suggestivo Parco dei Mulini, sempre nel comune di Crecchio, dove ad accogliere i vignandanti ci sarà Codice Citra.  Proprio dal Parco dei Mulini i partecipanti inizieranno a percorrere il Cammino di San Tommaso che li porterà fino alla sosta del pranzo nel sagrato della Chiesa della Madonna di Fatina a Caldari Stazione dove ci sarà la sosta con il team di Agriverde.

Nel pomeriggio, sempre proseguendo lungo il Cammino di San Tommaso, si arriverà a Villa Iurisci con l’accoglienza della comunità locale e della cantina Contesa di Collecorvino, quindi si camminerà fino a Villa Deo dove Cantina Dora Sarchese accoglierà tutti i vignandanti. Entrando nell’abitato di Villa Deo si giungerà fino alla splendida “Font Abball” una bellissima fontana pubblica incastonata tra vigne ed ulivi. Si giungerà quindi in località Casone di Ortona con la sosta della Colle Moro di Frisa. Proseguendo verso la città adriatica sarà tempo dell’ultima sosta con Cantina di Ortona e tutto il suo team nello splendido giardino botanico all’interno della sede CAI ortonese in prossimità dello stadio comunale. Infine l’arrivo alla Cattedrale di San Tommaso Apostolo con la sosta conclusiva a cura dell’Associazione “il Cammino di San Tommaso” e con l’intervento del Sindaco Leo Castiglione.

La serata proseguirà nel centro cittadino in Corso Vittorio Emanuele II, con una grande degustazione aperta a tutti che vedrà protagoniste oltre alle cantine presenti durante il cammino, anche Il Feuduccio, Tommaso Olivastri, Torre Zambra, Guardiani Farchione, Cantine Dragani, Casal Thaulero in abbinamento a piatti tipici del territorio in versione finger preparati da Abruzzo Street Food di Gaudenzio D’Angelo. Per gli instancabili sarà anche il momento di scatenarsi sulle coinvolgenti note di Peppe Millanta e Balkan Bistrò che animeranno la grande festa finale.

Tutta la parte enoculturale della camminata trattata da vignaioli, enologi e agronomi delle diverse cantine sarà ideata e curata dal Prof. Leonardo Seghetti che sarà presente per tutto il giorno.

E’ raccomandata (ma non obbligatoria) la maglia gialla per la camminata mentre le scarpe da trekking sono obbligatorie: gli amici dell’associazione “il Cammino di San Tommaso” si riservano di rifiutare la partecipazione di tutti quanti verranno con scarpe non idonee ad una passeggiata di 18 km su strade di campagna e carrarecce.

Info e Prenotazioni: camminodeivignandanti@gmail.com – 388 4726357 (solo whatsapp)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Show Buttons
Hide Buttons